Jeggins, treggins, leggins. Le differenze.

MomentCam_20151008_173026

Ciao mie care girlfrizz!

Ogni tanto sbirciando nei tantissimi magazine sulla moda (Vanity Fair è il mio preferito) ed i vari siti dove trovare spunti ed idee, mi capita di trovare termini inglesi, nuovi, fatti di abbreviazioni di due parole connesse tra loro. Le prime volte, sono sicura, avete storto il naso anche voi che siate appassionate di moda o meno. E se doveste comprare? Dunque, ho deciso di fare un po di chiarezza   tra: jegginstregginsleggins. Un piccolo aiuto per l’acquisto.

Il leggins, è la versione post-preistorica dell’analogo pantalone. Chiamati all’inizio fuseaux per la forma che regala alla nostra silhouette; cioè aderente. Meraviglioso per la sua vestibilità comoda, grazie al tessuto super stretch. Molto pratico; facile da abbinare; in special modo con le  maglie oversize e i long sweaters. Pensate, all’inizio erano di lana pesante ed usati sotto i pantaloni nella seconda guerra mondiale, per proteggere dal freddo i soldati. Un grazie, al mio papà ultra ottantenne per la dritta!

Fino a quando, negli anni settanta, ispirandosi ai pantaloni modello Capri;  degli evergreen, vengono proposti da Emilio Pucci in una versione super aderente e senza piede, su invenzione della stilista Patricia Fields. Ma il vero boom fu grazie alla regina del pop degli anni ’80… Madonna; che ha saputo imporre nuove tendenze nell’arco degli anni.  Sono diventati davvero cool, grazie a lei. Ma nella moda, si sanulla è per sempre ed il declino arriva negli anni novanta. Alzi la mano chi non ne ha avuto uno nel suo wardrobe da bambina! Ritorna finalmente trendy, in pompa magna, nel 2006 grazie a Max Mara e ad un intuitiva collezione fatta di mini abiti  e tacchi alti, anno del mio, Yes…i do.

Ma allora la differenza fra il leggins, il treggins ed il Jeggins…quale è? Sono tutti e tre dei fuseaux ed è piuttosto semplice notare la diversità fra di loro. Come?…ecco la vostra sartina a rapporto!

Il leggins è generalmente dotato al “massimo” di quattro cuciture. Due all’interno gamba e una su ciascun fianco. Ed è totalmente privo di qualsiasi tasca. Questa è la differenza sostanziale ed immediata fra i tre. Il materiale ha avuto diverse trasformazioni nel tempo ma la sua principale dote è la massima elasticità.

Il treggins è la naturale evoluzione; siamo già nei giorni nostri. Le tasche sul davanti sono spesso finte cioè cucite. Non potete usufruirne e come il suo antenato, non presenta un’apertura sul davanti. Il tessuto è di norma più spesso del leggins, aiutando a minimizzare maggiormente i difetti nei punti deboli e regala un lato B more sexy! In breve, sostiene meglio. Evviva!

IMG_20151028_214443Infine abbiamo il jeggins. Facile da individuare tra i due precedenti perché presenta il classico taglio dei jeans (da cui l’intreccio tra leggins + jeans) cioè il taglio con le mitiche cinque tasche e l’apertura con il bottone. Il treggins risulta migliore, solo se usato con capi aderenti essendo privo di bottone; particolare che può risultare antiestetico con gli indumenti più stretti.

E oggi vi voglio presentare per l’appunto un outfit con i fantastici jeggins. Li ho acquistati da HeM, in un momento in cui non riuscivo a trovare da nessuna altra parte un pantalone che avesse le sue particolarità. Proprio il taglio a jeans, aderente per non ingolfare la linea e di uso giornaliero. Non risulta cosi scontato proprio grazie al colore prescelto. Era perfino una sorpresa per il commesso perché generalmente questo marchio non trattava il marrone nelle sue collezioni di fuseaux. Sono stata fortunata! Il mood del gold si denota nei particolari: sia dal bottone dell’apertura nella cinta, sia i classici bottoni a chiodo, tipici dei jeans.

IMG_20151028_223718Volevo un look easy ma con un pizzico di eleganza. Ed ho scelto questa maglia di Promod. Un modello oversize che poggia lievemente sui fianchi, per evitare un effetto a sacco. Il colore bianco e la sua trasparenza seppur minima, lo rende femminile. Ma anche se sembra leggero, contiene una piccola quantità di lana. Cosa gradevole in questo inizio di autunno.

Per essere davvero trendy, ho abbinato uno dei must have di questo autunno: le Oxford. Modello che un tempo era  prettamente maschile. Ho adorato queste shoes stringate. L’uso di due toni di marrone a contrasto e i lacci anche loro bicolore; le rendono davvero diverse. Sono state acquistate da Bata, l’anno scorso, ma troverete la variante col grigio e il blu, adesso in commercio.

img1446070319895E visto che la mia dolce metà voleva farmi un regalo, non potevo certo non cercare una borsa da abbinare alle mie shoes! Come sempre; quando cerchi un accessorio ben preciso, la cosa diventa più ardua. Ma essendo una fashion girl, non ho mollato fino a quando, ho trovato questo bauletto di Valentino, dagli stessi toni di marrone e bicolore. Perfetto! Per onore di sincerità, non è del RE dei RE alias GARAVANI; ma di un omonimo. La qualità c’è ed quello che mi interessa di più. Voi che ne pensate a tal proposito?

IMG_20151029_172842

E, visto che fuori è buio, che ne dite di illuminare la vostra  giornata o magari quella di chi vi è vicino con un bel sorriso, girlfrizz! Bacio!!

Annunci

Pubblicato da

Girlfrizz

Ciao! Mi chiamo Sandra ma il mio soprannome è Girlfrizz...mi rispecchia a pieno. Sono nata e cresciuta in Francia da genitori siculi. A.D.O.R.O.. la moda! tant'è che ho imparato l'arte del cucito fin da bambina; passione ereditata da mia madre. Ho cominciato presto a mettere le mani sui tessuti. Non mi sono più fermata fino a diplomarmi nel settore specifico. Creare...è il mio moto! usando la mia esperienza e l'istinto riesco a dare il mio tocco personale ai diversi stili che amo sfoggiare. Ma siamo sincere...si può essere trendy senza spendere cifre da capo giro. Vi propongo outfit ed idee concrete per le diverse occasioni. Sono anche mamma di una bimba di tre anni e devo per forza di cose coniugare lo stile alla comodità ma senza perdere di vista la mia personalità. Il mio mantra è semplice ...basta vestirsi di un sorriso che un sorriso sta bene con tutto ...per il resto ci penso io! COME? 1: Vi aiuterò a scegliere e trovare capi di qualità nelle catene low cost . 2: Troveremo i vari abbinamenti adatti a voi. 3: Creeremo stili ed accostamenti nuovi con capi base. 4: Avete capi ancora nuovi con l'etichetta; messi là soli e tristi? (aiutoooo... non mi potete fare cosi male!!ahahah!!) ok...penseremo come darli un altra vita o come abbinarli per renderli di nuovo trendy cioè attuali. 5: Daremo risalto ai vostri outfit con la scelta degli accessori giusti. 6: Ci scambieremo le nostre shopping experience...perchè condividere indirizzi,promo, offerte, trucchi e suggerimenti ci rende più felici! 7: Troveremo l'outfit giusto per tutte le occasioni. 8: La mia missione finale girls? vedere che il mio aiuto vi sarà servito ad essere più soddisfatte...sicure di voi stesse ed a vostro agio in tutto ciò che fatte perché credo davvero che un outfit giusto vi possa fare sentire felici. Considerato il fatto che credo veramente nel potere supremo del sorriso...vi invito ufficialmente a sfoggiarlo in questo momento...Si si..guarda che vi vedo!!! Questo blog è nato a quattro mani con una persona che da sempre crede in me, spronandomi ed aiutandomi in questa nuova avventura. A te Diara. GRAZIE.

6 pensieri riguardo “Jeggins, treggins, leggins. Le differenze.”

  1. Adoro l’outfit! La maglia è bellissima!! Ma il bauletto è sensazionale 😮 mi piace da morire! Stai benissimo! Oltretutto non sapevo nemmeno la differenza tra questi 3… Anzi, non sapevo che c’erano jeggins e treggins 🙄 bel post! Abbraccio grande a te!

    Liked by 1 persona

    1. Ma dai…sono contenta😁.Allora sono riuscita nel mio intento; sono felice. Ti dirò. .le Oxford, si possono mettere pure con le gonne.Il mood di quest’anno. Sono curiosa di vedere il risultato! Un bisous à toi ma cherie Louise.

      Liked by 1 persona

      1. Ciao, e verò questo post e simpatico ma sopra tutto UTILISSIMO. Mi piace. :+)
        Ora la mia domanda e: Come abbinare le Oxford con una gonna?
        Spero un prossimo post della mia Sartina per vedere il resultato… ma anche per avere un AIUTO per vestirmi.
        La borsa e Bella, l’abbinamento reuscito.
        Grazie

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...